Gli allievi di sesta elementare di Soazza costruiscono una piccola zattera.

Vediamo le varie fasi di lavoro:

1. Iniziamo nel bosco, con le cesoie tagliamo dei rami di nocciolo belli dritti.

2. I rami vengono tagliati secondo misura.

3. I vari pezzi sono pronti.

4. Tutti impegnati a preparare i pezzi della zattera.

5. Bisogna scortecciare i pezzi di nocciolo prima di portarli in classe.

6. Ecco che inizia il lavoro di assemblaggio. Non è mica semplice…

7. Serve sempre più attenzione…

8. Ed ecco alcuni lavori terminati…

Non ci resta che provarle nello stagno che si trova sotto il villaggio di Soazza e…

perché no, anche nella corrente più impetuosa della Moesa!!!